Se impari un sacco di piccole cose, un giorno potresti finire per conoscere una cosa importante.

B.K.S. Iyengar
Chi sono 02_Ciao Yoga GiraMondo Caloni 07 2022-03950_quadrata03_____

Sono un’insegnante di Hatha Yoga qualificata CSEN e Yoga Alliance RYT®/ E-RYT ® 500 hours. Queste sono certificazioni ufficiali, importanti ed internazionalmente riconosciute, ma la realtà è che praticare yoga per me è come respirare!! 

Ad essere proprio sincera questa verità non mi è stata chiara sin dall’inizio, ma dopo il mio primo incontro con lo yoga – avvenuto un pò per caso – piano piano tutto si è fatto più evidente!

Dai tempi dell’università, in cui si rivelò fondamentale per la gestione del carico di studio e dello stress pre-esame, agli anni di lavoro all’estero, dove pur rincorrendo una carriera nel mondo della comunicazione, nulla mi impediva di frequentare costantemente le mie lezioni e i miei centri yoga!
 Non perché fosse un obbligo, ma semplicemente perché lì finalmente mi sentivo bene e un pò a casa ovunque mi trovassi! Così in Francia ho potuto conoscere più da vicino il metodo del maestro B.K.S. Iyengar e di ritorno in Italia ho continuato ad approfondire e studiare con altri maestri e scuole! Perché la bellezza dello yoga è proprio questa: non si finisce mai di scoprire, imparare e sperimentare!

Condividere con semplicità e chiarezza quello che apprendo nel cammino nello yoga ed i suoi contenuti, che a volte possono sembrare più “oscuri” e complicati, pensavo fosse il MIO obiettivo, ma di mio in tutto questo c’è ben poco; credo sia più che altro una questione di DHARMA, a cui non posso che allinearmi! Ed è proprio il dharma ad aver dato vita qualche tempo fa a CIAO YOGA.

Perchè Ciao Yoga?

Semplice! Perché volevo un nome che potesse entrare in testa facilmente e che ricordasse come lo yoga non sia nulla di complicato, esotico e/o lontano dalle nostre vite quotidiane…ma al contrario come sia più che mai presente, attuale, naturale e familiare; come dire ogni giorno “Ciao” quando usciamo di casa!

Certificazioni:

Continuo a formarmi e ad approfondire lo yoga,  seguendo online e dal vivo i miei maestri che sono una luce sempre accesa sul mio cammino. Tra le guide di oltre-oceano che stimo e seguo con costanza ci sono Jill Miller, Paul Grilley e Rod Stryker. Per lo studio dei Veda, delle Upanishinad e del Samkhia sarò sempre grata agli insegnamenti del mio primo professore di filosofia indiana Gianfranco Bertagni. Per il Bhakti yoga la mia gratitudine infinita è per gli insegnamenti che ho potuto ricevere direttamente da un’anima mai nata e mai morta, incontrata anche durante questa incarnazione:  Visvambhara Das (Prof. Valentino Bellucci), e alla comunità degli Hare Krishna che ho potuto incontrare nel mondo e durante il mio ritiro yoga a Chiang Mai.

Ringrazio infinitamente tutti gli insegnanti di Iyengar yoga che ho incontrato sul mio cammino, a loro devo lo studio e la cura degli allineamenti e del corpo umano. Profondamente grata e piena di stima per Willy Bok, uno degli insegnanti più umili e profondi con cui abbia mai potuto praticare a apprendere.

Per il Kundalini Yoga ringrazio la mia prima insegnante Gurulal Kaur (Graziella Della Villa) e la mia carissima amica Amar Prakash Kaur (Patrizia Fazio) di Essere in Armonia.

Per la mia crescita spirituale sono infinitamente grata al mio Life Coach Emanuela Viara e alla mia Theta Healer Ilaria Serena Graziuso.

Ringrazio tutti i miei allievi che ogni giorno sono la più grande sorgente di apprendimento.

Carrello